Abbandono rifiuti a Cesano già spesi 100 mila euro

L'Amministrazione comunale ha in programma anche la pubblicazione di un vademecum di educazione civica.

Abbandono rifiuti a Cesano già spesi 100 mila euro
Seregnese, 20 Febbraio 2018 ore 11:27

Abbandono rifiuti a Cesano Maderno: nel 2017 spesi 86.835 euro per la rimozione. Se si tiene conto anche di questo inizio 2018 si arriva a quota 100mila euro.

Abbandono rifiuti a Cesano già spesi 100 mila euro

Il problema dell’abbandono dei rifiuti a Cesano Maderno inizia a pesare davvero sulle casse comunali. Il fenomeno, fa sapere l’Amministrazione, nel 2017 è costato 86.835 euro. Soldi spesi per interventi settimanali di recupero rifiuti abbandonati, per interventi straordinari di rimozione discariche abusive e per il maggior lavoro degli addetti allo spazzamento, chiamati alla raccolta di sacchi e sacchetti lasciati nei cestini porta rifiuti.

La cifra lievita ulteriormente se si tiene presente anche quanto speso nella prima parte del 2018, arrivando a superare i  10mila euro.

“Costi che ricadono sulla collettività”

“E’ giusto che la cittadinanza sappia dell’impegno costante dell’Amministrazione Comunale e degli operatori di Gelsia – il commento dell’Assessore alla Polizia Locale e Ambiente –, oltre che del costo degli interventi che vanno a ricadere sull’intera collettività.

Si cercano i responsabili

Anche se il fenomeno dell’abbandono è purtroppo una costante in tutti i Comuni, a Cesano si sta cercando di porre rimedio in maniera incisiva con l’individuazione dei responsabili, cui addebitare i costi degli interventi di rimozione.

E’ però necessaria, insieme ad un’azione sempre più incisiva degli operatori pubblici, una maggior coscienza civica e la collaborazione attiva della totalità dei cittadini, chiamati ad effettuare segnalazioni puntuali e ad  ‘isolare socialmente’ chi tiene simili comportamenti”.

In arrivo un vademecum

L’Amministrazione Comunale, in cooperazione con le scuole del territorio, ha in programma a breve anche la pubblicazione di un vademecum di educazione civica. L’obiettivo è quello di puntare ad una sensibilizzazione collettiva per un miglior rapporto tra cittadini e ambiente.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia