Acsm Agam a fianco dei monzesi nelle Pulizie di Primavera

La giornata di impegno civico dedicata agli interventi di bonifica e riqualificazione urbana è in programma il prossimo 7 aprile. 

Acsm Agam a fianco dei monzesi nelle Pulizie di Primavera
Groane, 01 Aprile 2019 ore 15:09

Acsm Agam a fianco dei monzesi nelle Pulizie di Primavera. La giornata di impegno civico dedicata agli interventi di bonifica e riqualificazione urbana è in programma il prossimo 7 aprile.

Acsm Agam a fianco dei monzesi nelle Pulizie di Primavera

Monza si mobilita e il gruppo Acsm Agam conferma la propria partecipazione alle Pulizie di primavera, la giornata di impegno civico in cui la comunità locale si dedica alla propria città mettendosi a disposizione per prendere parte, organizzati in gruppi, a mirati interventi di bonifica e riqualificazione urbana.
La manifestazione, promossa dall’Amministrazione comunale con successo crescente per numeri e visibilità, vede schierata in prima fila la controllata Enerxenia, società della business unit vendite, specializzata nelle forniture luce gas: un punto di riferimento storico e ben radicato.

Il tema dell’ambiente al centro delle politiche della multiutility

“È un evento molto sentito sul territorio, con un significato speciale per tutti i monzesi che ritrovano fino in fondo il senso della polis, della partecipazione alle casa comune” hanno sottolineato Paolo Busnelli e Roberto Trangoni, rispettivamente presidente di Acsm Agam e di Enerxenia.

Il tema dell’ambiente e del rispetto delle risorse è del resto centrale nelle politiche della multituilty, in cui le aree di attività di fatto coincidono con i principi della responsabilità sociale di impresa poiché generano sviluppo all’insegna dell’energia pulita, della valorizzazione delle risorse, dell’efficienza. È anche una maniera per riaffermare la qualità e i valori della proposta del Gruppo, punto di riferimento per le amministrazioni locali, le imprese, le famiglie.

Un’iniziativa di successo

Lo scorso anno, lo ricordiamo, l’edizione fu un grande successo. Quasi 5 mila volontari nel 2018 hanno lavorato in 117 luoghi della città, raccogliendo 30 quintali di rifiuti ingombranti, 35 quintali di carta e cartone e 140 quintali di indifferenziata. Ora l’iniziativa ritorna e conta di superare i numeri della scorsa edizione.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia