Lutto

Addio a Guerriero Iannotta, istituzione della politica sevesina

Aveva 78 anni, è stato consigliere sia nei mandati di Galbiati che in quello di Donati.

Addio a Guerriero Iannotta, istituzione della politica sevesina
Cronaca Seregnese, 01 Luglio 2021 ore 18:17

Addio a Guerriero Iannotta, istituzione della politica sevesina. Aveva 78 anni, è stato consigliere sia nei mandati di Galbiati che nella Giunta Donati.

Guerriero Iannotta aveva 78 anni

La politica sevesina piange Guerriero Iannotta. Classe 1943, originario di Sant'Agata de' Goti (Benevento), si era trasferito a Seveso nel 1961. Ex analista chimico alla Snia Fibre, si è sposato nel 1966 con Giuseppina e dal matrimonio sono poi nate due figlie, Antonella e Weruska, oggi consigliera comunale per Forza Italia. Una passione, quella per la politica, trasmessa proprio dal padre, per anni impegnato sulla scena sevesina. "Era stato consigliere sin dal primo mandato di Clemente Galbiati - hanno raccontato le figlie - Impegno che ha mantenuto nel secondo mandato e anche durante quello di Massimo Donati". Impegno maturato dapprima in una lista civica e poi nel Pdl, divenuto poi Forza Italia.

"Persona leale e generosa"

Residente nel quartiere Altopiano, Iannotta era conosciuto per la sua generosità e la sua gentilezza. "Nella politica, così come nella vita di tutti i giorni, era sempre presente. Il suo monito era 'Se fai del bene riceverai del bene'. Aiutava le persone, soprattutto le più anziane e non automunite a recarsi da famigliari o a fare la spesa. Era molto generoso. Ed era un uomo leale, in politica e fuori", hanno ricordato le figlie.

La scomparsa nella notte

Iannotta è scomparso nella notte tra mercoledì e giovedì. "Da qualche giorno aveva la febbre e qualche dolore articolare. Su consiglio del medico abbiamo deciso di ricoverarlo all'ospedale San Gerardo, dove era in cura per altri problemi di salute. Il medico ci ha suggerito di ricoverarlo per pochi giorni per un check-up. Lunedì sera ci è però stato detto che era stato colpito da una polmonite. Il tampone del Covid però è sempre risultato negativo. I medici ci hanno detto che la situazione era comunque tranquilla, fino a mercoledì, quando è improvvisamente peggiorata". I funerali si svolgeranno sabato alle 14.30 nella chiesa San Carlo all'Altopiano.

Necrologie