Cronaca
Briosco

Addio a Rita, una vita alla direzione delle Poste

Si è spenta ieri, domenica, vinta a 72 anni da una malattia risultata purtroppo impossibile da battere

Addio a Rita, una vita alla direzione delle Poste
Cronaca Caratese, 03 Ottobre 2022 ore 14:45

Briosco in lutto per Rita Faieta, storica dipendente delle Poste, vinta a 72 anni da una malattia risultata purtroppo impossibile da battere. Si è spenta ieri, domenica; domani, martedì, i funerali.

Una brillante carriera

Simpatica, ironica, piena di grinta: Rita era fatta apposta per lavorare a contatto con le persone. E la sua brillante carriera lo ha dimostrato: vinto il concorso alle Poste ancora ragazza, ha prestato servizio in una lunghissima lista di uffici postali brianzoli - da Briosco a Veduggio con Colzano, da Giussano a Vedano al Lambro, solo per citarne alcuni - fino ad arrivare alla direzione di quelli di Seregno e Lissone. Perché quando c’era un problema da risolvere, era a lei che la Direzione si affidava, alle sue capacità gestionali e alla sua visione commerciale.
Casa a Capriano di Briosco, per lei le Poste furono anche galeotte: è lì che conobbe il marito Gaspare Squitieri - storico direttore dello sportello locale - che sposò nel 1975. Quarantasette anni d’amore che le coppia è riuscita a festeggiare giovedì scorso. Insieme hanno cresciuto due figli, Antonio (ex consigliere comunale) ed Anna.

Nonna e volontaria

Nove anni fa Rita Faieta ha deciso di andare in pensione, per godersi i due nipoti e continuare a dedicarsi alle sue tante opere generose, a partire dal progetto della «Vetreria Spazio Aperto» di Seregno, al fianco delle persone con disabilità.
I funerali della 72enne saranno celebrati domani mattina, martedì, alle 10,30, nella chiesa di Capriano.

Seguici sui nostri canali
Necrologie