Cronaca
Monza, lutto nel mondo dello sport

Addio ad Antonio Padovano, storico presidente della Sanda Volley

Era stato colpito dalla Sla nel 2014 ma non si era mai dato per vinto

Addio ad Antonio Padovano, storico presidente della Sanda Volley
Cronaca Monza, 25 Agosto 2022 ore 09:22

Addio ad Antonio Padovano, storico presidente e anima del Sanda Volley di Sant'Albino.

Addio al presidente Padovano

"Ci uniamo al dolore della famiglia nel salutare quello che è stato per tanti anni il pilastro di questa società.
Vogliamo ricordarlo così, con la Sanda nel cuore. Ciao Presidente".

Con queste parole la Sanda Volley, la società di pallavolo monzese, ha annunciato la morte di Antonio Padovano, per tanti anni amatissimo presidente del sodalizio sportivo.

Classe 1953, stella d'argento del Coni, già consigliere del Panathlon Club di Monza e dell'Unione società sportive Monza e Brianza, e maestro del lavoro, Padovano era un volto stimato nel mondo dello sport cittadino. Nel 2014 era stato colpito dalla Sla ma grazie ai social aveva continuato a essere presente per tutti. E a supportare le atlete della sua squadra.

Anche le istituzioni in lutto

I funerali del presidentissimo Padovano sono stati celebrati ieri pomeriggio, mercoledì 24 agosto, nella chiesa parrocchiale di San Carlo a Monza, alla presenza di politici e autorità.

A tal proposito il sindaco di Brugherio Antonio Troiano ha voluto lasciare un ricordo sulla sua pagine Facebook: "Un post non programmato, in questi giorni di stacco, ma doveroso. Oggi pomeriggio ho partecipato, a Monza, all’ultimo saluto ad Antonio Padovano. Lo storico presidente della Sanda si è spento nei giorni scorsi, dopo gli ultimi anni segnati da una terribile malattia, che ha combattuto con tutte le forze, continuando a ‘parlare’ e a dire la sua, a scrivere e chiacchierare con le persone, nonostante l’impossibilità di farlo con la voce. Di Antonio, durante il funerale, sono stati ricordati la gentilezza e la disponibilità ed il tenace attaccamento alla vita, anche e soprattutto in questi ultimi anni.
Alla sua famiglia e alla grande famiglia del Sanda un pensiero, ed un grazie ad Antonio per tutto quello che ha fatto per lo sport e per le generazioni che sono cresciute con lui".

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie