Addio Renato Morganti, ex consigliere e titolare de “Il vecchio cotonificio”

Lutto per il 50enne molto amato da tutti

Addio Renato Morganti, ex consigliere e titolare de “Il vecchio cotonificio”
Cronaca 29 Luglio 2017 ore 09:26

Due città in lutto per Renato Morganti

Lutto improvviso

Si è spento ieri, venerdì, all’ospedale di Vimercate, Renato Morganti, 50enne, residente ad Arcore, noto come titolare del ristorante “Il Vecchio cotonificio” di  piazza Pavese a Villasanta.

L’impegno in politica

Nato e cresciuto ad Arcore, la sua famiglia era conosciuta e molto amata. Diversi anni fa un altro terrificante lutto aveva colpito gli anziani genitori con la scomparsa del fratello di Renato per un tragico incidente sul lago di Lecco. Morganti si è distinto anche per il proprio impegno per il paese. Negli anni tra il 1997 e il 2004 aveva ricoperto infatti il ruolo di consigliere comunale nelle fila dei Ds con l’allora sindaco Antonio Nava.

La passione per la cucina

La passione per la ristorazione era sbocciata in lui sin da ragazzo. Per circa vent’anni aveva lavorato nel celebre ristorante Sant’Eustorgio di Arcore dove aveva iniziato anche ad apprezzare il lavoro dietro ai fornelli. Quindi meno di una decina di anni fa circa, la decisione con alcuni soci di aprire “Il vecchio cotonifico” in piazza Cesare Pavese, a Villasanta.

Il vecchio cotonificio

L’osteria tipica brianzola è diventata presto un punto di ritrovo sia per i villasantesi che per gli arcoresi. Con cucina tipica ma ricercata, Morganti aveva realizzato il proprio sogno in un ambiente raffinato, ma non pretenzioso apprezzato da clientela di tutte le età e location di tantissimi eventi.

Il ricordo

Tra i primi ricordi condivisi in queste ore dagli amici, oltre alla gentilezza e alla simpatia, è il suo andare e venire tra le due città con il motorino “Ciao”, preferito all’auto. Al momento non sono ancora stati fissati i funerali.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità