Aggredisce l’ex moglie all’oratorio: scattano le manette

Scontata la chiamata al 112. Per il 49enne, che era già stato in carcere, è immediatamente arrivato l'arresto

Aggredisce l’ex moglie all’oratorio: scattano le manette
Monza, 09 Giugno 2018 ore 16:30

Aggredisce la ex moglie mentre si trova all’oratorio di Taccona, a Muggiò, per assistere alla partita del figlio. I Carabinieri  hanno arrestato un 49enne.

Aggredisce l’ex: subito arrestato

L’episodio che ha fatto traboccare il vaso, l’ultimo di una lunga serie di vessazioni, si è verificato nelle scorse settimane durante la partita di calcio di uno dei due figli (hanno 10 e 12 anni) all’oratorio San Giuseppe.

Il muggiorese, senza preoccuparsi di essere visto anche da altre persone, ha aggredito la donna prendendola per il collo e strattonandola.

Scontata la telefonata al 112. Una volta giunti sul posto, i Carabinieri di Muggiò non hanno perso tempo e hanno fatto scattare le manette al 49enne.

I precedenti

Il disoccupato non si era mai rassegnato alla fine del matrimonio con la donna e, subito dopo il termine della loro relazione, ha iniziato a perseguitarla.

L’uomo, oltre a seguirla anche sul posto di lavoro, aveva vandalizzato l’auto dei vicini di casa che avevano testimoniato contro di lui al processo.

La notizia sul Giornale di Monza in edicola da martedì 12 giugno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia