Aggressione in centro a Monza, 18enne ferita

La ragazza nellas notte tra domenica e lunedì è stata aggredita con una bottiglia di vetro e ferita alla testa

Aggressione in centro a Monza, 18enne ferita
Cronaca 17 Luglio 2017 ore 11:12

Aggressione in centro a Monza, 18enne ferita alla testa

Aggressione in centro

Sul posto gli agenti della Polizia l’hanno trovata in lacrime. Urlava chiedendo aiuto. Aveva una ferita alla testa. Brutta aggressione questa notte, intorno alle 2.30, ai danni di una 18enne italiana. La ragazza stava chiacchierando con un amico quando un nordafricano si è avvicinato alla coppia chiedendo una sigaretta. L’uomo, Z.I. originario della Libia, ha iniziato sibito a dare segni di squilibrio, farfugliando parole senza senso. Poi, all’improvviso, ha iniziato a inseguire la giovane che impaurita, si è messa a correre verso la vicina via Lambro e la Passeggiata Mercati.

E’ bastato poco al ragazzo che era in bicicletta, per raggiungerla. L’uomo si è scagliato contro la 18enne ferendola alla testa con una bottiglia di vetro poi si è allontanato velocemente in direzione di Piazza Cambiaghi.

La ragazza ha dato l’allarme

Grazie alle informazioni e alla descrizione dettagliata fornita dalla donna, il nordafricano, che durante l’aggressione si era ferito ad una mano, è stato intercettato dagli agenti della locale di Monza proprio in piazza Cambiaghi. Intervenuta sul posto la Polizia ha dovuto chiamare anche i Carabinieri. Il ragazzo continuava ad aggredire a calci e pugni gli agenti e solo dopo l’arrivo dei Carabinieri è stato immobilizzato.

L’arresto per violenza e lesioni aggravate

Il 28enne è stato arrestato per violenza e resistenza a pubblico ufficiale ed è indagato per lesioni aggravate. Sarà processato domani per direttissima. La giovane invece è stata trasportata all’ospedale San Gerardo di Monza. Per fortuna non ha riportato gravi traumi.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità