Aggressione a un controllore sull’autobus Z201

Erano le 19.30 di ieri sera quando un agente della Polizia locale ha notato un autobus della linea Z201 fermo in sosta. Ecco cosa stava succedendo

Aggressione a un controllore sull’autobus Z201
08 Novembre 2017 ore 14:27

Aggressione a un controllore sull’autobus Z201. E’ accaduto ieri sera in corso Milano. L’aggressore è stato denunciato

Aggressione in corso Milano sull’autobus Z201

Erano le 19.30 di ieri sera quando un agente della Polizia locale in servizio nella zona di corso Milano ha notato un autobus della linea Z201 fermo in sosta. Avvicinandosi ha visto che all’interno del bus era in corso una discussione tra un senegalese e il controllore. In poche parole il 48 anni senegalese ma residente a Monza, non aveva il biglietto ma non voleva in alcun modo scendere dal mezzo ne tantomeno fornire i documenti per la contravvenzione.

Parole grosse e spintoni

Sono volate parole grosse e a un certo punto il senegalese ha aggredito il controllore con uno spintone. A quel punto l’agente è intervenuto per placare gli animi. E non è stato semplice visto che il 48enne ha continuato per diversi minuti a minacciare il controllore.

Denunciato l’aggressore

La Polizia locale ha provveduto a denunciarlo per interruzione di pubblico esercizio e rifiuto di dare le proprie generalità. Il controllore deciderà ora se procedere anche lui con una denuncia per violenza e minaccia.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia