Agrate: costringeva la moglie a prostituirsi. Arrestato 57enne (VIDEO)

I carabinieri della stazione di Agrate Brianza hanno arrestato un 57enne italiano che da diverse settimane costringeva la consorte di 37 anni a rapporti a pagamento.

Agrate: costringeva la moglie a prostituirsi. Arrestato 57enne (VIDEO)
08 Marzo 2017 ore 09:13

La presenza costante di una station wagon ferma nell’area di un benzinaio lungo la sp 121 fra Concorezzo e Agrate aveva insospettito le forze dell’ordine che avevano iniziato a pedinare l’uomo e anche la donna che si prostituiva a poca distanza. I rapporti venivano consumati in un’area industriale vicina al benzianio e sotto l’occhio vigile del marito, un 57enne residente in provincia di Bergamo.

Al momento dell’arresto i militari sono riusciti a risalire alla loro identità: lei 37enne di origine maldava, era sposata con l’uomo che era anche il suo aguzzino. In auto erano nascosti un binocolo, una pistola finta senza il tappo rosso e anche un taser a forma di smartphone e 230 euro in contanti. Durante la perquisizione domiciliare i militari hanno trovato 5 grammi di hashish. Lui è stato arrestato e ritenuto responsabile di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione, porto d’armi e oggetti ad offendere, nonchè di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia