Agrate regala una “classe” ai terremotati

Arredi per una scuola e un contributo economico

Agrate regala una “classe” ai terremotati
18 Novembre 2017 ore 17:57

Agrate regala una “classe” ai terremotati. Lo scorso anno erano stati sul posto per consegnare un «pezzo di Municipio», un modulo che sarebbe poi diventata la sede dell’ufficio tecnico che aveva dovuto lasciare il Palazzo comunale gravemente danneggiato dal terremoto. Sabato e domenica prossimi torneranno in quel luogo portando un altro dono alquanto speciale.

I volontari della Protezione civile

Loro sono i volontari della Protezione civile di Agrate che sabato 25 novembre ripartiranno, questa volta insieme al sindaco Ezio Colombo, alla volta di Monsanpietro Morico, comunello di sole 645 anime in provincia di Fermo, nelle Marche. Con loro porteranno alcune lavagne, una trentina di sedie e banchi e altro materiale scolastico, per arredare una classe della piccola scuola del paese. Materiale che Colombo e le Tute gialle consegneranno nelle mani del sindaco del luogo Romina Gualtieri.

Arredi scolastici acquistati grazie a raccolte fondi

Gli arredi scolatici sono stati acquistati grazie alle raccolte fondi effettuate dai volontari della Protezione civile in occasione delle feste e degli eventi pubblici organizzati ad Agrate durante l’anno.

Il Comune ci mette anche 2mila euro

«Siamo felici di poter tornare in quei luoghi a cui siamo affezionati con un aiuto concreto e siamo felici soprattutto di poter aiutare la scuola – ha commentato il sindaco Colombo – Non è tutto perché stiamo cercando nelle pieghe di bilancio anche ulteriori fondi. La nostra intenzione è di consegnare al sindaco del posto, sempre in segno di solidarietà, anche un assegno di 2mila euro da parte di tutta la popolazione di Agrate».

Nelle Marche anche nel gennaio scorso

Le Tute gialle agratesi hanno dato una grossa mano alle popolazioni terremotate. Nel gennaio scorso erano stati anche nella zona di San Severino, sempre nelle Marche, per aiutare nella pulizia delle strade dopo una maxi nevicata che si era abbattuta sui paesi già duramente provati dal terremoto.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia