Al Manzoni musica e divertimento con Mrs Doubtifire

Uno spettacolo benefico che andrà in scena venerdì prossimo a Monza

Al Manzoni musica e divertimento con Mrs Doubtifire
Monza, 09 Maggio 2018 ore 13:03

Al Manzoni musica e divertimento con Mrs Doubtifire

Venerdì 18 maggio alle 21.00, al teatro Manzoni, con la collaborazione di Unicef Brianza, tornerà in scena la commedia “Chiamateci LOL… Lui o lei?”, un musical che racconta una tra le storie più divertenti, quella di Mrs Doubtifire.

Lo spettacolo è proposto dalla compagnia Sgb1982, compagnia che lo scorso anno ha festeggiato trentacinque anni di attività. Nella parte del papà “figli dipendente” e della tata, troviamo Giorgio Trabattoni, che cura anche la regia di questo musical.

I protagonisti del musical

Fondatore della Compagnia e attore poliedrico, Giorgio Trabattoni veste i panni dei due personaggi che sorprenderanno il pubblico grazie anche alla presenza di tre fantastici bambini e incredibili personaggi. Il ruolo della Moglie sarà invece interpretato da Monica Tagliabue.

La commedia è interamente cantata dal vivo con la presenza di cinque vocalist: Mario Livraghi, Paolo Ferrari Bedini, Simona Sant’Ambrogio, Chiara Graffeo e Monica Andretto. A rendere ancora più divertente questo musical sono quattro Drag Queen che sembrano uscite da una favola moderna.

L’Assistente Sociale sarà interpretata da Simona Busato, che, grazie alla sua esperienza nella danza e nella recitazione, regalerà al pubblico momenti unici. Il tutto è accompagnato da fantastiche e famosissime musiche ed arricchito da numerosi cambi scena. Le coreografie sono di Monica Andretto.

Dopo un tour che ha attraversato tutta la penisola partendo da Seregno passando da Fermo, Salerno e Como onorando gli impegni presi con molte associazioni ora la commedia approda a Monza per sostenere un’altra importante associazione, Unicef Brianza.

Ecco la trama della commedia

Una famiglia normale viene sconvolta dal licenziamento del papà e del conseguente allontanamento da casa. Una storia che sembra abbia il solito finale scontato. Ma non è così. Roberto per casa è costretto ad accettare l’alloggio del suocero, un generale in pensione, anch’esso allontanato da casa dalla moglie e suocera.

Suocera e figlia fanno da corazza ai figli, sino a quando José e le 4 drag queen danno un’idea a Roberto: diventare la Tata dei propri figli. L’unico modo per poterli rivedere. Ma i colpi di scena non finiscono perché il generale ha la stessa idea.

A complicare il tutto la presenza di un pretendente…un famoso architetto che torna dagli Stati Uniti per riconquistare la “vecchia fiamma”. I figli sono la vera posta in gioco, i quali dividono la giornata tra La tata e la nonna che si perde nello shopping. E forse chi sembra essere il più innocuo sarà colui che farà scoprire le carte.

L’appuntamento è per venerdì 18 maggio alle ore 21. Il prezzo del biglietto è 15 euro, 10 euro per i minori di 18 anni.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia