Al supermercato con il bimbo a rubare videogiochi

L'uomo è stato sorpreso a Monza mentre cercava di mettere in atto un furto all'interno dell'Iper di via Guerrina.

Al supermercato con il bimbo a rubare videogiochi
Monza, 05 Dicembre 2019 ore 10:54

Va al supermercato con il bimbo in passeggino. Non a fare la spesa, ma a rubare videogiochi. E’ stato arrestato un trentacinquenne di Cernusco sul Naviglio, sorpreso a Monza mentre cercava di mettere in atto un furto all’interno dell’Iper di via Guerrina.

Al supermercato con il bimbo

Il trucco di entrare nel negozio con un bambino nel passeggino per destare meno sospetti è ormai consolidato da molti aspiranti ladri. Il trentacinquenne si trovava in compagnia di un altro uomo e una donna. Al personale addetto alla sicurezza, quando si sono avvicinati alle casse, non è sfuggita la presenza di un grande borsone sospetto. Così il gruppetto è stato tenuto sotto controllo tramite il sistema di videosorveglianza.

La fuga

Poco dopo sono usciti dal negozio e una pattuglia della Polizia di Stato ha cercato di bloccarli. L’uomo e la donna, con il passeggino, sono scappati verso viale delle Industrie, mentre il cernuschese si è liberato del borsone e ha percorso il cavalcavia pedonale arrivando nel parcheggio della Candy Arena.

L’arresto

Quest’ultimo è stato raggiunto dagli agenti e tratto in arresto. E’ stato anche recuperato il borsone, che era schermato. All’interno sono stati ritrovati oltre duecento videogiochi che erano stati trafugati dall’esercizio, e che sono stati restituiti. L’uomo deve ora rispondere di furto. I complici hanno invece fatto perdere le proprie tracce.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia