Al via a Barlassina lo sportello di ascolto dei Carabinieri

Il comandante della stazione dei Carabinieri di Seveso riceverà anche in Comune.

Al via a Barlassina lo sportello di ascolto dei Carabinieri
Seregnese, 13 Gennaio 2019 ore 17:13

Apre anche a Barlassina uno «Sportello di ascolto» dei Carabinieri. Un progetto avviato dal comando interregionale per offrire un ulteriore servizio ai cittadini, declinato da ogni comando nelle modalità più adatte a ogni territorio.

Sportello di ascolto per i cittadini

Un’iniziativa finalizzata ad andare incontro alle esigenze della popolazione, avvicinando la caserma ai cittadini e rendendo più «amica» la figura del militare, sempre pronto ad ascoltare, raccogliere segnalazioni e dare suggerimenti. E anche in paese prenderà il via, già da sabato 19 gennaio: uno strumento in più per consolidare il già stretto legame tra i Carabinieri e i barlassinesi. «Con l’inizio del nuovo anno si intensifica l’attività dei Carabinieri sul territorio con momenti di incontro con i cittadini per raccogliere segnalazioni, fornire consigli e potenziare il già stretto legame tra l’Arma e la popolazione - commenta soddisfatto il sindaco Piermario Galli - In via sperimentale dalle 10 alle 11 di sabato 19 gennaio, sabato 9 febbraio e sabato 9 marzo il comandante della caserma di Seveso, maresciallo Marco Saputo, o un suo delegato, sarà in Comune per raccogliere le istanze dei cittadini e fornirà consigli. Fermo restando che ogni denuncia o querela dovrà essere formalizzata al comando di Seveso».

Il comandante riceve anche in Comune

Il maresciallo Saputo e i suoi uomini, quindi, non accoglieranno più i barlassinesi solo in caserma, ma anche in Comune. Un’ulteriore possibilità per i cittadini che hanno bisogno di consigli o devono fare segnalazioni. «Questa nuova disponibilità e presenza a Barlassina è un ulteriore motivo di grazie ai nostri Carabinieri per la collaborazione costante ed è un altro piccolo tassello che contribuisce ad aumentare la nostra sicurezza», conclude il primo cittadino.

Necrologie