Ecco dove e quando vaccinarsi contro l’influenza

Con la stagiona fredda l'influenza metterà ko migliaia di brianzoli.Ma la macchina per contrastarne gli effetti si è già messa in moto

Ecco dove e quando vaccinarsi contro l’influenza
Cronaca 24 Ottobre 2017 ore 13:40

Nelle prossime settimane l’influenza inizierà a diffondersi. L’ATS invita i soggetti a rischio a vaccinarsi

Influenza: partita la campagna vaccinale

Sarà puntuale come sempre. Con arrivo della stagiona fredda l’influenza busserà alle porte di milioni di italiani, mettendoli ko per alcuni giorni. Nell’attesa del suo ritorno la macchina per contrastarne gli effetti si è già messa in moto. E’ partita infatti lunedì 23 ottobre la tradizionale campagna vaccinale dedicata prevalentemente ai settori fragili e agli anziani.

Ai Medici di Medicina Generale sono state fornite dosi di vaccino per garantire presso il proprio studio la vaccinazione antinfluenzale ai soggetti appartenenti alle categorie a rischio, partendo dagli anziani.

Strutture

L’offerta vaccinale è garantita inoltre dai Centri Vaccinali delle ASST del territorio secondo le seguenti indicazioni:

influenza

Questo invece l’elenco delle strutture dove è possibile vaccinarsi a Vimercate

Dove e quando fare la vaccinazione

La vaccinazione quindi potrà essere effettuata presso gli Ambulatori della propria zona, oppure presso gli Ambulatori dei Medici di Medicina Generale:
-Nella settimana dal 23 al 27 i Medici di Medicina Generale avvieranno la procedura per garantire la
vaccinazione ai propri assistiti che al più tardi potrebbe iniziare la settimana successiva;
– dal 6 Novembre al 2 Dicembre la vaccinazione sarà offerta dai Centri vaccinali delle ASST di Lecco,Monza,Vimercate.

Somministrazione gratuita

Obiettivo primario della vaccinazione antinfluenzale è la protezione dei soggetti che, in caso di infezione, potrebbero riportare
più gravi complicanze. le categorie a rischio sono:

influenza
Alcuni suggerimenti

Al fine di evitare il rischio di contagio e di diffusione del virus influenzale le raccompandazione da parte dell’ATS restano sempre le medesime:

– il lavaggio frequente e accurato delle mani (in assenza di acqua, si raccomanda l’uso di gel alcolici)
– la buona igiene respiratoria (coprire bocca e naso quando si tossisce o starnutisce)
– evitare contatti ravvicinati in caso di malattie respiratorie febbrili in fase iniziale (isolamento volontario).

Siti web a disposizione

Tutte le informazioni saranno pubblicate sui seguenti siti:
www.ats-brianza.it
www.asst-lecco.it,
www.asst-monza.it
www.asst-vimercate.it

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità