Tre le gare

All’Autodromo di Monza l’International GT Open

Appuntamento nel fine settimana, spettatori 150 neodiplomati lombardi.

All’Autodromo di Monza l’International GT Open
Monza, 25 Settembre 2020 ore 08:57

All’Autodromo di Monza l’International GT Open. Appuntamento nel fine settimana, per iniziativa della Regione sugli spalti ci saranno 150 neodiplomati lombardi.

All’Autodromo di Monza l’International GT Open

Tre marchi in competizione che cercheranno di raccogliere più punti possibile dalla tappa italiana per scalare la classifica assoluta del campionato International GT Open. Saranno gare combattute quelle in programma nel fine settimana all’Autodromo Nazionale Monza dove il promoter GT Sport porterà la sua maggiore serie per vetture GT, accompagnata dai campionati Euroformula Open, TCR Europe e Maxx Formula. L’evento verrà disputato a porte chiuse per il pubblico.

Per l’International GT Open sono in programma due gare che gli appassionati potranno seguire in diretta sui canali social media del campionato e dell’Autodromo. In testa alla classifica della serie, dopo il round austriaco al Red Bull Ring, c’è l’equipaggio composto da Miguel Ramos e Henrique Chaves con la McLaren 720S di Teo Martin Motorsport.

Il campionato di monoposto Euroformula Open disputerà tre gare a Monza. È la prima volta che la serie programma tre competizioni, per compensare la perdita di una tappa del calendario dovuta all’emergenza Coronavirus. Il pilota cinese Yifei Ye ha un importante vantaggio in classifica sugli avversari.

Anche per il TCR Europe si correranno due gare a Monza. La entry list è composta da ventisei vetture. Daniel Lloyd con la Honda Civic Type R di Brutal Fish Racing partirà nel Tempio della Velocità come leader della classifica piloti.

Due Formula 1, cinque GP2, una IndyCar e due Superleague Formula, oltre a una F3000 e una Dallara della Worldseries by Nissan sono invece le vetture iscritte al campionato Maxx Formula che accoglie le monoposto degli ultimi trent’anni. Le vetture di F1 che correranno nelle due gare monzesi sono una Arrows A22 con motore Asiatech 3.0 V10, utilizzata dall’omonimo team nel 2001 con i piloti Jos Verstappen e Bernoldi, e una Super Aguri SA06 motorizzata Cosworth 3.0 V10 del 2006 condotta da Sato, Yamamoto e Montagny.

Sugli spalti 150 neodiplomati

Nel fine settimana, Regione Lombardia permetterà a 150 neodiplomati lombardi di vivere una giornata esperienziale in circuito, premiando il loro merito scolastico.

“Nonostante le tante difficoltà dovute all’emergenza sanitaria grazie all’importante sinergia con l’Autodromo Nazionale Monza che ringrazio per la disponibilità, siamo riusciti ad organizzare Diplomati in pista 2020. Una manifestazione che è nata tre anni fa e alla quale tengo particolarmente perché permette ai ragazzi che si sono diplomati di avere un riconoscimento per l’impegno profuso negli studi – ha spiegato Martina Cambiaghi, assessore allo Sport e Giovani di Regione Lombardia – Non potendo legarla quest’anno alla Formula 1, abbiamo voluto organizzare una giornata esperienziale facendo scoprire ai ragazzi lombardi, da dietro le quinte, il mondo delle corse automobilistiche e di un impianto sportivo internazionale come quello di Monza”.

Il programma completo del weekend International GT Open è disponibile sul sito www.monzanet.it dove sarà possibile seguire anche la diretta streaming delle gare che verranno disputate nel circuito.

TORNA ALLA HOME PAGE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia