Cronaca
A Meda

Allocco trovato impiccato nel Parco delle Groane, la denuncia del Wwf

Il rapace è stato rinvenuto appeso a un albero nella Zoca di Pirutit, Del Pero: "Non abbandonate le lenze da pesca".

Allocco trovato impiccato nel Parco delle Groane, la denuncia del Wwf
Cronaca Seregnese, 28 Settembre 2022 ore 09:41

Un allocco è stato trovato "impiccato" nel Parco delle Groane e della Brughiera, il presidente del Wwf Lombardia, Gianni Del Pero: "Non abbandonate le lenze da pesca".

Allocco impiccato nel Parco

Il ritrovamento è avvenuto martedì mattina, 27 settembre 2022, alla Zoca di Pirutit, nel cuore dei boschi medesi del Parco delle Groane e della Brughiera. E' stato trovato appeso a un albero con una lenza da pesca, probabilmente dopo essere rimasto impigliato. "Uno degli allocchi con i quali abbiamo conversato nelle escursioni estive nel Parco delle Groane e della Brughiera organizzate dal Wwf ci ha lasciato letteralmente le penne", il commento amareggiato del medese Gianni Del Pero, presidente del Wwf Lombardia, che durante l'estate organizza escursioni notturne alla scoperta delle specie ornitologiche che popolano il bosco.

"Vogliamo pensare a un incidente, non lasciate le lenze da pesca sugli alberi"

"La colpa è sempre dell'homo (poco) sapiens. Vogliamo pensare a un incidente, l'allocco è rimasto impigliato nel filo di una lenza da pesca", aggiunge Del Pero, invitando a prestare più attenzione: "Le lenze da pesca abbandonate sono una grave minaccia per gli animali selvatici e dovrebbero essere sempre rimosse per evitare questo tipo di incidenti". L'esemplare deceduto è stato recuperato dalle Guardie Wwf di Milano.

Seguici sui nostri canali
Necrologie