Alpinista morto in montagna. Il cane lo veglia per tutta la notte

Era un socio Cai di Peschiera Borromeo. Il suo cane lo ha vegliato tutta notte.

Alpinista morto in montagna. Il cane lo veglia per tutta la notte
Monza, 18 Dicembre 2017 ore 10:19

E’ stato ritrovato senza vita il corpo di Silvano, 50enne di Peschiera Borromeo, socio del Cai.

Alpinista di Peschiera morto in montagna

L’uomo, socio del Cai, aveva fatto perdere le sue tracce sull’Alpe di Paglio, nel comune di Casargo. A lanciare l’allarme è stata la sezione lecchese del Club Alpino Italiano. Le ricerche sono cominciate in mattinata quando le squadre di Soccorso sono entrate in azione.

Accompagnato dal cane

Secondo il messaggio diffuso da Cai, non è noto il sentiero percorso dall’escursionista, ma l’ultima agganciata dal suo cellulare è quella del ripetitore di Premana. L’uomo era uscito con un bracco ungherese. La sua automobile, una Mitsubishi ASX nera targata EL117AR, è stata ritrovata a Paglio.

Ritrovato senza vita

Purtroppo i timori si sono rivelati fondati poche ore più tardi, quando il corpo del peschierese è stato ritrovato senza vita dagli uomini del Soccorso alpino. Era scivolato per circa 200 metri, riportando diversi traumi, risultati fatali.

Il cane lo ha vegliato

Pur essendo senza guinzaglio, il suo cane non si è mosso dal punto in cui Silvano è scivolato, rimanendo a vegliarlo per tutta la notte. E’ stato portato in salvo dagli uomini del Soccorso alpino.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia