Tra le strade già affollate

Altro che divieto di assembramento: in centro a Seregno è scoppiata una rissa

Tanto animata da richiedere l'intervento di nove pattuglie dei Carabinieri

Altro che divieto di assembramento: in centro a Seregno è scoppiata una rissa
Cronaca Seregnese, 28 Febbraio 2021 ore 08:32

Divieto di assembramento e distanza di sicurezza sono finiti decisamente nel dimenticatoio ieri, sabato 27 febbraio 2021, a Seregno. In centro - già affollato - è scoppiata una rissa tra ragazzi. Tanto animata da richiedere l'intervento di nove pattuglie dei Carabinieri.

Rissa in pieno centro

E' successo intorno alle 17, in piazza Vittorio Veneto, nel pieno centro di Seregno che ieri era gremito di persone, complice la bella giornata e l'ultimo fine settimana prima del ritorno in "zona arancione".  In mezzo alla calca tra alcuni giovani si è accesa una discussione degenerata in scontro fisico.

Nove pattuglie dei carabinieri

Di fronte alla rissa, numerose sono state le chiamate al "112". Nel centro di Seregno sono arrivate  due pattuglie della Stazione dei Carabinieri di Seregno, subito raggiunte da altre sette pattuglie - tra Radiomobile e Stazioni limitrofe - in servizio nel territorio.
Al momento non risultano feriti, né danni alle cose. I militari hanno identificato 15 persone e stanno ascoltando tutti i testimoni.
Necrologie