Grave

Ambulante aggredisce un clochard anziano a calci

E' accaduto stamattina al mercato di Monza. Ora il negoziante rischia la licenza

Ambulante aggredisce un clochard anziano a calci
Cronaca Monza, 23 Gennaio 2021 ore 17:25

Prima lo ha invitato ad andarsene e quando questi ha continuato a gridare agitandosi per le bancarelle del mercato, lo ha buttato a terra e ha infierito su di lui. Un’aggressione terribile si è verificata oggi, sabato 23 gennaio 2021, poco dopo le 12 in area Cambiaghi a Monza, durante il tradizionale mercato del sabato.

Ambulante aggredisce clochard anziano a calci

Un ambulante – un italiano di 60 anni – ha aggredito un clochard di 74 anni, spintonandolo fino a farlo cadere, per poi colpirlo al viso con un calcio.  Le persone presenti non hanno esitato un istante a dare l’allarme, chiamando subito i soccorsi. Sul posto si è precipitata un’ambulanza in codice giallo, seguita da una volante della Polizia di Stato. Il personale del 118 ha soccorso il senzatetto, anche lui italiano, che ha riportato una ferita lacero contusa al labbro inferiore. L’anziano ha però rifiutato il trasporto in ospedale, ma si è recato poi in Questura per sporgere denuncia.

Le conseguenze per l’ambulante

L’aggressore è stato denunciato per lesioni ed è probabile che possa venirgli revocata la licenza. Sul posto molte persone presenti al fatto hanno espresso solidarietà al clochard. Sembra che a scatenare l’ira e poi la violenza del commerciante sia stato il comportamento dell’anziano che, secondo quanto ricostruito, avrebbe gridato frasi sconnesse ad alta voce aggirandosi tra le bancarelle. A quel punto il negoziante lo avrebbe invitato ad andarsene, ma il senzatetto (un volto noto tra quelli che stazionano in area Cambiaghi all’addiaccio) sarebbe rimasto lì.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli