Anche i cani molecolari per cercare l’uomo disperso a Trezzo

Sono continuate per tutto il giorno le ricerche di Giacomo Perego, il 56enne di Trezzo che si è allontanato da casa martedì mattina.

Anche i cani molecolari per cercare l’uomo disperso a Trezzo
Vimercatese, 01 Dicembre 2017 ore 09:00

Sono proseguite fino a tarda sera, ieri, le ricerche di Giacomo Perego,  il 56enne disperso che si è allontanato da Trezzo martedì mattina (LEGGI QUI). Le Forze dell’ordine hanno usato anche i cani molecolari che hanno seguito una traccia fino a Capriate.

Il disperso sembra aver fatto perdere le sue tracce

La muta di cani addestrati nella ricerca di persone scomparse è partita dalla sede del comando della Polizia Locale e ha fiutato una pista che si dirigeva verso Capriate. I segugi sono arrivati fino alla scuola media di Capriate San Gervasio. A quel punto le Forze dell’ordine hanno passato a pettine la zona e l’intero edificio pubblico, convinti, che l’uomo si fosse nascosto all’interno. Ma, poi la pista si è fermata e di Giacomo Perego si sono nuovamente perse le tracce.

Il Comando della Locale è diventato il quartiere generale dei soccorsi

Nel cortile della palazzina di via Gramsci della Polizia si è formato un assembramento di uomini e mezzi. Principalmente dei Vigili del fuoco. Le Forze dell’ordine hanno continuato a pattugliare la città munite di una foto del disperso. Sono stati anche analizzati attentamente i filmati delle videocamere, ma di Giacomo Perego, ancora nessuna traccia.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia