la lettera del sindaco

Anche il sindaco di Trezzo contagiato dal Coronavirus

La lettera ai cittadini: "Sono tranquilla perché so di essere in ottime mani e soprattutto so di essere supportata da una squadra capace e competente".

Anche il sindaco di Trezzo contagiato dal Coronavirus
Trezzo, 31 Marzo 2020 ore 10:39

Anche il sindaco di Trezzo sull’Adda Silvana Centurelli positiva al Coronavirus. L’annuncio è arrivato stamattina, martedì 31 marzo 2020, direttamente dal borgomastro in una lettera aperta indirizzata a tutti i suoi concittadini.

Coronavirus, positivo il sindaco di Trezzo

Caro Cittadino/a,

solo ora riesco a mandarti questo mio personale messaggio di aggiornamento sulle mie condizioni di salute. Dopo qualche giorno di febbre, sono stata ricoverata per eseguire il tampone che ha avuto esito positivo Coronavirus. Appartengo pertanto anch’io a quel gruppo di trezzesi contagiati, che devono prestare più attenzione di tutti gli altri ai propri comportamenti.
Mi sento però di rassicurarti sulla gestione dell’emergenza che stiamo vivendo a Trezzo.
Il 12 marzo, dopo settimane di lavoro, è stato costituito il Comitato Operativo Comunale, un team di coordinamento dei diversi ambiti col quale sono costantemente in contatto e che porta avanti i servizi di assistenza alla popolazione, erogati dal Comune in questo periodo come la spesa a casa, la distribuzione dei farmaci, l’assistenza domiciliare e altre funzioni di supporto alle fasce più fragili della cittadinanza.
Per questo sono costantemente al lavoro i Servizi Sociali, l’Ufficio Tecnico, la Polizia Locale insieme alle Forze dell’Ordine, la Protezione Civile, ciascuno secondo le proprie competenze, garantendo la continuità dei servizi fondamentali ed il coordinamento con le autorità Sanitarie (ATS) e la Prefettura.
Ringrazio chi mi è stato vicino con affetto, scrivendomi in questi giorni e augurandomi una pronta guarigione (ai quali ci aggiungiamo anche noi della redazione, ndr).
Sono tranquilla perché so di essere in ottime mani e soprattutto so di essere supportata da una squadra capace e competente.

Approfitto per ricordarti di stare a casa il più possibile.
È una battaglia che dobbiamo combattere insieme e so che posso contare su di te.

Certa di rivederci presto, ti saluto cordialmente

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia