Anche la Croce Rossa di Monza in campo contro la violenza sulle donne

Campagna di sensibilizzazione con le volontarie dell'Associazione, testimoni in alcuni scatti fotografici.

Anche la Croce Rossa di Monza in campo contro la violenza sulle donne
Monza, 23 Novembre 2019 ore 10:59

Anche la Croce Rossa di Monza in campo contro la violenza sulle donne. Campagna di sensibilizzazione con le volontarie dell'Associazione testimoni in alcuni scatti fotografici.

Anche la Croce Rossa di Monza in campo contro la violenza sulle donne

Sono davvero tante le iniziative messe in campo sul territorio di Monza e Brianza in occasione della Giornata contro la violenza sulle donne, il prossimo lunedì 25 novembre.

Tra queste si inserisce anche la campagna di sensibilizzazione ideata, realizzata e promossa dai giovani della Croce Rossa di Monza che, per dire stop alla violenza contro il mondo femminile in tutte le sue forme, hanno chiamato a raccolta tutte le volontarie che sono diventate testimoni di alcuni scatti con messaggi importanti.

"Nessuno può toglierti il sorriso"

"Nessuno può toglierti il sorriso" è una campagna fotografica che circolerà sui social sui social dal 25 novembreGiornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne.

Ad interpretare le varie forme di violenza contro le donne il volto di volontari della Cri di Monza, testimoni silenziosi dei soprusi che molte donne subiscono ogni giorno. Ciascun volontario mostra un cartello di denuncia della violenza subita, e un messaggio di speranza.

"Immagini che portano anche alla riflessione di chi la violenza la perpetua e di chi vi assiste, invitando le donne alla denuncia, gli “spettatori” a non lasciarle sole di fronte alla malvagità dell’aguzzino spiegando che atteggiamenti ossessivi e violenti non sono sinonimo di amore" - spiegano dall'Associazione.

Tante forme di violenza

La campagna informativa cerca di approfondire le varie forme di violenza (sessuale, fisica, psicologica, economica, perpetrate tra le mura domestiche o nel mondo del lavoro) con l'intento di sensibilizzare ad una cultura del rispetto dei diritti e della persona. Riscattarsi, superare la crisi e rinascere è possibile: nessuno ha il diritto di togliere il sorriso alle donne.

"Sono orgoglioso di questa campagna – commenta Dario Funaro, presidente della Croce Rossa di Monza -. È un messaggio importante, la cultura del rispetto inizia proprio dalle nuove generazioni che sono il futuro della nostra società".

LEGGI ANCHE: In un anno 226 richieste di aiuto al Centro antiviolenza sulle donne di Vimercate

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie