Menu
Cerca
I ricordi

Anche Vimercate piange l’amico “Gufo”

Roberto Brivio, vinto dal Covid, si era esibito più volte in città

Anche Vimercate piange l’amico “Gufo”
Cronaca Vimercatese, 23 Gennaio 2021 ore 16:02

Anche Vimercate piange l’amico “Gufo”.

Ha segnato da protagonista la mitica epoca del cabaret meneghino. Roberto Brivio, componente del gruppo dei Gufi, artista poliedrico, era milanese ma un pezzo di cuore lo aveva anche a Vimercate dove più volte si era esibito.

Vinto dal Covid

E’ morto venerdì scorso all’ospedale San Gerardo, vinto dal coronavirus alla soglia degli 83 anni. In città era stato protagonista più volte grazie agli eventi organizzati dalla libreria “Il Gabbiano” e dalla casa editrice “Sagoma”.

Il ricordo de “Il gabbiano”

Il coronavirus si è portato via Roberto Brivio – lo ha ricordato Claudio Farina, direttore della libreria “Il gabbiano”, organizzatrice della rassegna della “Festa del libro” a cui Brivio aveva partecipato in più di un’occasione – Abbiamo avuto il piacere ed il privilegio di ospitarlo diverse volte nella nostra libreria per la presentazione dei suoi libri. L’ultima questa estate in un vero e proprio spettacolo con il meglio del suo repertorio. Ricordiamo un grandissimo professionista ed una persona speciale”.

Le parole di “Sagoma”

“Ci ha lasciato uno dei grandi nomi del cabaret italiano – le parole di Carlo Amatetti, della casa editrice Sagoma, che alcuni anni fa aveva organizzato un evento a Vimercate con Brivio – Il maledetto Covid ci ha portato via un altro gufo: geniale, generoso, irriverente. Avrei voluto assistere oggi a come San Pietro lo ha accolto lassù. Fortunate le anime che hanno assistito a quello che sarà sicuramente stato un alto numero di cabaret”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Necrologie
Idee & Consigli