E’ record: la Croce Verde a quota 83mila ore di servizio

Oltre 83mila ore di servizio effettivo e 220mila chilometri percorsi dai mezzi di soccorso

E’ record: la Croce Verde a quota 83mila ore di servizio
Monza, 13 Gennaio 2019 ore 10:15

Sono i 250 «angeli custodi» della città, ma non solo. E’ stato un anno di incessante e instancabile lavoro per la «Croce Verde Onlus» attiva per 365 giorni l’anno 24 ore su 24.

Croce Verde: numeri da capogiro

Il bilancio dei servizi svolti nell’anno appena concluso ha raggiunto l’impressionante cifra di oltre 83mila ore di presenza attiva da parte dei volontari e dei 6 dipendenti che si alternano per garantire una presenza costante e competente in qualsiasi momento del giorno e dell’anno.

Oltre 11.700 i servizi di trasporto eseguiti, sia in emergenza-urgenza a fronte di chiamate pervenute al 118, sia al servizio di trasporto e trasferimento di malati e disabili che necessitano di assistenza per l’accesso agli ospedali, ai centri di riabilitazione, agli istituti clinici specializzati.

Questo significa che, dal punto di vista puramente statistico, le squadre della Croce Verde hanno risposto a più di 30 chiamate ogni giorno dell’anno, senza soste e senza eccezioni” hanno precisato dal sodalizio di via Alberto da Giussano.

Le ambulanze e le auto del parco-mezzi a disposizione dei soccorritori hanno percorso più di 220mila chilometri facendo la spola tra Lissone, i Comuni della Provincia di Monza e della Brianza e le strutture sanitarie dell’hinterland.

Sono veri “angeli custodi”

Sono infatti tre lissonesi su quattro a usufruire dei preziosi servizi ma sono tanti anche i cittadini dei paesi limitrofi (Biassono, Vedano, Muggiò e Desio) che hanno ricevuto l’aiuto dei paramedici.

Ma quando noi “croceverdini” tiriamo le somme alla fine dell’anno, quello che ciascuno vede è l’incalcolabile numero di sorrisi e di ringraziamenti ricevuti da tante delle persone che sono state trasportate – hanno spiegato, con una nota di soddisfazione dalla sede lissonese – Ci ringraziano anche per l’umanità e la cura con cui ognuno si impegna ogni giorno nello svolgimento di un servizio fatto con passione, per semplice spirito di solidarietà.

Un bilancio sempre in grande attivo di quella che, a tutti gli effetti, è una delle «istitutizioni» di Lissone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia