Anziani non più soli a Carnate con “Basta un filo”

Un aiuto concreto per tutti gli anziani che hanno bisogno di un aiuto concreto sul piano morale

Anziani non più soli a Carnate con “Basta un filo”
Cronaca 28 Ottobre 2017 ore 10:38

Anche a Carnate il progetto Auser “Basta un filo” sarà al fianco degli anziani, grazie ad un nuovo gruppo di volontari carnatesi.

Il progetto

L’obiettivo è quello di stare al fianco di chi spesso vive da solo e non ha un contatto e un supporto morale al proprio fianco: grazie ai volontari Auser della Brianza, e in particolare ai nuovi volontari formatisi a Carnate, anche la popolazione del paese over 70 potrà contare su una voce amica. Ogni settimana chiamerà a casa la persona, per discutere della giornata e per segnalare eventuali problemi.

A Carnate hanno aderito ad oggi 20 persone. La maggior parte di questi si trova nella zona del quartiere stazione. Oltre a portare loro un conforto morale, i volontari avviseranno i loro interlocutori dei progetti e delle iniziative che si svolgeranno a Carnate e nei paesi limitrofi.

Per qualsiasi informazione è possibile collegarsi al sito: http://www.auser.lombardia.it/brianza/comp/CHI_SIAMO/6139-I_Valori

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità