Cronaca

Anziani a Vedano, il ritrovo è nell'edificio pericolante

Non amano la sala del circolino comunale, preferiscono rischiare nella stanza pericolante della Curia in via Santo Stefano

Anziani a Vedano, il ritrovo è nell'edificio pericolante
Cronaca Monza, 19 Settembre 2017 ore 08:37

Anziani a Vedano, il ritrovo è nell'edificio pericolante

Anziani a Vedano

Incredibile ma vero

C'è un gruppo di pensionati vedanesi che non ama il circolino comunale. E allora, per evitare di condividere gli spazi con altri sodalizi, gli anziani hanno deciso di affittare una sala nel complesso di edifici in via Santo Stefano. Fin qui tutto bene, se non fosse che quella stanza si trova all'interno del complesso protetto da ponteggi, a due passi dall'oratorio e al centro di polemiche e battaglie politiche.

Polemiche e battaglie

I residenti della zona sono sul piede di guerra: quei ponteggi rendono difficoltoso il passaggio delle auto, e i pedoni rischiano di essere travolti dalle auto in transito. Sul caso "ponteggi" si è anche consumata gran parte della scorsa campagna elettorale per le amministrative. Progetti e controprogetti, ma la situazione oggi è ancora in stallo.

Pensionati

Gli unici che sembrano non essere interessati alla vicenda sono loro, i protagonisti della storia che trovate questa settimana sul Giornale di Monza. C'è un "custode" che ogni giorno apre il cancello nel cortile, sistema i tavolini nella sala e poi attende l'arrivo degli amici. E non importa se il Comune ha fatto posizionare delle transenne che vietano l'ingresso nell'area a chiunque: loro, semplicemente le spostano.

Seguici sui nostri canali
Necrologie