Cesano Maderno

Apre l’Usca per i malati Covid, medici a domicilio dei pazienti

Sono 872 i cittadini attualmente positivi, 1.272 i contagiati dall'inizio della pandemia.

Apre l’Usca per i malati Covid, medici a domicilio dei pazienti
Seregnese, 10 Novembre 2020 ore 09:21

Apre l’Usca per i malati Covid-19, medici a domicilio dei pazienti. Domani, mercoledì, l’attivazione del servizio a Cesano Maderno.

Apre l’Usca per i malati Covid

Domani, mercoledì 10 novembre 2020, in via San Carlo a Cesano Maderno, aprirà la terza Usca della provincia di Monza e Brianza. Si tratta di una Unità speciale di continuità assistenziale che svolge attività domiciliari su pazienti Covid o sospetti Covid, in sinergia con i medici di famiglia che operano in città.

Un’importante conquista per la città

Un’importante conquista per la città in un momento tanto critico per l’assistenza sanitaria, messa a dura prova dalla seconda ondata della pandemia. Il primo cittadino, Maurilio Longhin, ieri ha effettuato un sopralluogo insieme al suo vice, Celestino Oltolini, degli ambienti messi a disposizione dei dottori dall’Amministrazione comunale.

Cesano Maderno, il sindaco Maurilio Longhin in visita ai locali dell'Usca
Cesano Maderno, il sindaco Maurilio Longhin in visita ai locali dell’Usca

I dati: positivi al Covid 872 cesanesi

Si tratta di tre locali del seminterrato della struttura. Arredati ed attrezzati di tutto punto, sono pronti ad accogliere i primi due medici destinati a Cesano. Per permettere ai dottori tempestivi interventi sul territorio, l’Amministrazione comunale ha riservato loro due stalli auto di fronte alla struttura. Sono 872 i cesanesi attualmente positivi al Covid-19, 1.272 dall’inizio della pandemia.

TORNA ALLA HOME 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia