Arcore, il Codacons scrive al sindaco Colombo

Troppi incidenti ai danni dei ciclisti: il Codacons richiede il limite di velocità obbligatorio in città di 30 Km/h

Arcore, il Codacons scrive al sindaco Colombo
Cronaca 09 Ottobre 2017 ore 12:55

Troppi incidenti con ciclisti coinvolti.

Il Codacons scrive al sindaco Rosalba Colombo chiedendole di istituire, in città, il limite obbligatorio di 30 Km/h.

L’ultimo incidente, in ordine di tempo, è accaduto venerdì all’angolo tra via Edison e via Golgi

Ecco cosa è successo:

Arcore, scontro auto-bici: tragedia sfiorata in via Golgi

Ecco il testo della missiva del Codacons

“È accaduto ad Arcore: un ragazzo di 19 anni è stato investito in via Golgi da una macchina. Il ragazzo è rimasto ferito ed è stato subito soccorso e trasportato in ospedale. Fortunatamente il giovane non è in pericolo di vita, tuttavia il fatto poteva sfociare in tragedia.

È l’ennesimo caso di incidente ai danni di un ciclista.  Inaccettabile che tali accadimenti siano ormai così frequenti. Tutti i ciclisti devono essere in grado di circolare in piena sicurezza senza il rischio di venire feriti o peggio, dagli autoveicoli.

Per queste ragioni il Codacons ha scritto al  Sindaco al fine di richiedere l’imposizione del limite di velocità in città di 30 km/h, con l’intento di tutelare la sicurezza dei cittadini”.

 

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità