Arcore, gli ortodossi potranno pregare nella chiesa di San Giacomo

Tra qualche mese i fedeli della comunità ortodossa romena potranno pregare e celebrare la "divina liturgia", nella chiesetta di San Giacomo a Bernate

Arcore, gli ortodossi potranno pregare nella chiesa di San Giacomo
Vimercatese, 11 Febbraio 2020 ore 08:00

Arcore diventa sempre più la capitale della Brianza in tema di multiculturalismo religioso e dialogo ecumenico.

Tra qualche mese, presumibilmente prima di Pasqua,  i fedeli della comunità ortodossa romena potranno pregare e celebrare la “divina liturgia”, alla domenica, dalle 8 alle 12, nella chiesetta di San Giacomo che si trova in piazza Durini, nella frazione di Bernate.

Chiesetta concessa in comodato d’uso agli ortodossi

Chiesetta che, è bene sottolinearlo, rimarrà di proprietà della parrocchia Santa Maria Nascente ma che verrà concessa in comodato d’uso ai fedeli ortodossi solamente alla domenica mattina, mentre gli altri giorni della settimana potrà essere utilizzata per tutte le altre funzioni religiose.

Gli ortodossi, dunque, potranno pregare e celebrare la funzione e si impegnano al pagamento delle spese ordinarie (luce e riscaldamento).

Via libera del Consiglio pastorale

Il via libera alla richiesta dei fedeli ortodossi è arrivato lunedì della scorsa settimana: a dire sì è stato il consiglio pastorale della Comunità Sant’Apollinare, guidato dal parroco don Giandomenico Colombo, che si è riunito per vagliare la proposta avanzata da padre Gabriel Popescu, sacerdote residente in città, ordinato sacerdote a Lugano dall’arcivescovo metropolita di Parigi e che oggi guida la comunità ortodossa della svizzera italiana.

TUTTI I DETTAGLI DELLA NOTIZIA LI POTRETE LEGGERE SUL GIORNALE DI VIMERCATE IN EDICOLA A PARTIRE DA STAMATTINA, MARTEDI’ 11 FEBBRAIO 2020