Arcore, la civica fondazione San Giuseppe ha un nuovo consigliere nel Cda

La forzista Sonia Raffini ha vinto il ballottaggio con il segretario cittadino del Carroccio Laura Besana

Arcore, la civica fondazione San Giuseppe ha un nuovo consigliere nel Cda
Vimercatese, 05 Settembre 2019 ore 14:26

La civica fondazione Asilo San Giuseppe di Arcore ha un nuovo consigliere nel Consiglio di Amministrazione presiueduto da Cristina Maranesi. Infatti a seguito delle dimissioni di Elena Centemero, la commissione comunale ha nominato la camparadese Sonia Raffini come nuovo membro del Cda.

Una nomina, quella della Raffini, che ha creato non pochi malumori all’interno del centrodestra, che nei mesi scorsi era chiamato ad esprimere un proprio rappresentante nel Cda. E subito è scoppiata la “guerra” tra gli esponenti di Forza Italia e quelli della Lega e Fratelli d’Italia.

Scontro tra lady

Oggetto del contendere era appunto la candidatura per il ruolo di membro del CdA della Civica Fondazione San Giuseppe. Una scelta che era in capo all’opposizione e il ruolo di consigliere del Cda era precedentemete occupato da Elena Centemero. Un ruolo importante per il centrodestra, che ha più volte accusato la Giunta Colombo di aver tagliato i fondi alla Fondazione, mettendo a rischio i dipendenti e il futuro dell’asilo.

Lega e Fratelli d’Italia facevano il tifo per Besana

La Lega e Fratelli d’Italia avevano presentato la candidatura dell’attuale segretario del Carroccio Laura Besana, che alle recenti elezioni comunali era risultata anche la prima dei non eletti in casa Lega in Consiglio comunale, con oltre 80 preferenze personali, dipendente del Comune di Milano e attivista in passato proprio per i temi della famiglia e dell’infanzia.

Ma, successivamente, i forzisti Attilio Cazzaniga e Claudio Bertani, avevano presentato anche la candidatura di Sonia Raffini, fedelissima del vicepresidente di Regione Lombardia e coordinatore provinciale di Forza Italia, Fabrizio Sala, fresca di mancata elezione al Consiglio comunale di Camparada, dove risiede, con 12 preferenze.

E nei giorni scorsi è arrivata la decisione della commissione comunale che ha scelto Raffini. Decisione che è stata ufficializzata attraverso il decreto firmato dal sindaco Rosalba Colombo.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia