Arcore, l’amministratrice lascia un “buco” da 200mila euro

Nuova puntata dell’inchiesta che ha per protagonista la 51enne ragioniera Paola Carissoni

Arcore, l’amministratrice lascia un “buco” da 200mila euro
07 Febbraio 2017 ore 00:07

L’amministratrice di condominio truffatrice miete nuove vittime.

Nuova puntata dell’inchiesta, svelata dal Giornale di Vimercate nel novembre scorso, che ha per protagonista la 51enne ragioniera Paola Carissoni.

Più di 200mila euro di fattura del gas mai saldata, che corrispondono a 248mila metri cubi di metano consumato in un lasso di tempo che va dal 12 gennaio del 2012 al 23 dicembre 2016.

Una vera e propria mazzata quella che si è abbattuta, nelle scorse settimane, sulle 40 famiglie che abitano nel condominio di via Gilera 8, per intenderci quello sopra l’ufficio postale e il supermercato Coop.

Tutti i particolari della notizia sul Giornale di Vimercate in edicola da stamattina, martedì, anche nell’edizione online su tablet e smartphone

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia