Micia scomparsa

Arcore, l’appello disperato per ritrovare la micia Maramiao

La micia, di 5 mesi, è stata vista l’ultima volta in via Battisti, ad Arcore, lo scorso 27 agosto

Arcore, l’appello disperato per ritrovare la micia Maramiao
Vimercatese, 04 Ottobre 2020 ore 09:45

Arcore, l’appello disperato per ritrovare la micia Maramiao.

Aaa cercasi disperatamente una bellissima micina di 5 mesi di nome Maramiao.  E’ questo l’accorato appello lanciato nei giorni scorsi dalle associazioni “Gaia” e “Amici di Marvin” che da oltre un mese sono alla disperata ricerca della micia, uscita dalla sua abitazione di via Battisti, ad Arcore, lo scorso 27 agosto.

Non ha più fatto rientro a casa

La piccola non ha fatto più rientro a casa e così i proprietari hanno mobilitato i due sodalizi, che hanno deciso di lanciare un appello anche attraverso le pagine del Giornale di Vimercate e del nostro sito www.primamonza.it

“Marlene, poi ribattezzata Maramiao, era stata adottata soltanto 5 giorni prima, di conseguenza la piccolina non ha la più pallida idea di dove si trovi né sa come sopravvivere – hanno sottolineato i membri dei sodalizi – La sua storia è come quella di tanti altri sfortunati. Nata in strada, soccorsa, arrivata dalla sua nuova famiglia per finire nuovamente a fare la vita da randagia, con la differenza che dov’era nata aveva la sua mamma ed i suoi fratelli mentre ad Arcore è totalmente sola ed inesperta”.

In campo i volontari

Immediatamente sono state attivate le ricerche che ad oggi purtroppo non hanno ancora dato riscontri positivi. Le associazioni che hanno risposto al disperato appello dell’affidante, Silvia Scolastra, una volontaria di Foligno, sono “Gaia” (con Patrizia Calcagno) e “Amici di Marvin” (Emilia De Rosa, Nicola Valente e Cristian Albieri).

“I metodi di ricerca utilizzati purtroppo non hanno portato alcun risultato – hanno continuato i volontari – La pubblicazione degli annunci sui Social ha fatto affiorare numerose testimonianze di gatti mancanti e mai ritrovati. Un residente, anche lui in via Cesare Battisti, ha contattato i volontari dichiarando di avere trovato due dei suoi 4 mici morti per avvelenamento, e gli altri due mai più ritrovati, questi episodi avvenuti negli ultimi 2 anni”.

Per segnalazioni contattare il numero 3317620110.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia