Arcore: lite fra richiedenti asilo con coltelli e bottiglie

Una rissa che ha spaventato tutti i residenti della corte che hanno chiesto l'intervento delle forze dell'ordine

Arcore: lite fra richiedenti asilo con coltelli e bottiglie
Cronaca 06 Settembre 2017 ore 18:19

Momenti di paura questo pomeriggio, mercoledì, ad Arcore nella frazione di Bernate in Piazza Durini nella corte San Giuseppe per una lite fra richiedenti asilo.

La rissa

Qui si trova un appartamento privato dato in affitto ad una cooperativa dove vivono una quindicina di migranti. E tra di loro nel pomeriggio è scoppiata una zuffa a colpi di coltelli, bastoni e cocci di bottiglia. I primi litigi sarebbero nati in mattinata a seguito pare di alcuni problemi sulla spartizione della spesa poco prima consegnata. La situazione è poi degenerata nel pomeriggio quando alcuni dei litiganti sono passati alle vie di fatto afferrando alcuni coltelli all’interno dell’abitazione, bastoni e alcune bottiglie prese in cortile all’interno del bidone della raccolta differenziata. Alcuni di loro sono venuti alle mani e si sono feriti perdendo sangue. A dare l’allarme sono stati gli altri residenti della corte terrorizzati per quanto stava accadendo all’interno del cortile.

I soccorsi

Sul posto sono arrivati tre mezzi dei carabinieri e un’ambulanza per soccorrere un paio di feriti. Nella corte a terra sono rimaste evidenti macchie di sangue. Le forze dell’ordine sono riuscite a riportare la calma. Attorno alle 17:30 sul posto è arrivato anche il referente della cooperativa che si occupa di coordinare i giovani ospiti.

Alla fine il bilancio è un di un paio di persone ferite in maniera non grave tra i richiedenti asilo. I residenti hanno riferito di altri momenti di tensione che però non erano mai degenerati in una zuffa del genere.

Tutti i dettagli di quanto accaduto in edicola martedì prossimo con il Giornale di Vimercate, sfogliabile anche online su pc, tablet e smartphone.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità