Arcore, i richiedenti asilo ripuliscono la città VIDEO

Da stamattina tre profughi ospitati in città sono al lavoro nel parcheggio sotterraneo di via Umberto Primo per ripulire i muri dalle scritte

08 Agosto 2017 ore 16:14

Richiedenti asilo ospitati in città al lavoro per tirare a lucido Arcore.

A partire da stamattina tre profughi sono al lavoro nel parcheggio sotterraneo di via Umberto Primo per imbiancare le pareti completamente imbrattate di scritte.

Ad annunciare l’avvio dei lavori  è stato direttamente il sindaco Rosalba Colombo sul suo profilo Facebook.

La soddisfazione di Rosalba Colombo

“Lavori di imbiancatura nel parcheggio sotterraneo dei Giardini Ravizza eseguiti dai richiedenti asilo ospitati ad Arcore. Un buon esempio e un impegno per la città che li accoglie per far ritornare il decoro e la pulizia in un luogo pubblico. Avanti Arcore”.

Il plauso del consigliere Zucchi all’iniziativa

Queste immagini dimostrano la volontà dei richiedenti asilo di dare il proprio contributo, fanno quello che possono per ringraziare chi li accoglie, per dimostrare gratitudine ad una comunità.

Il degrado è su quelle pareti, sulla mancanza di rispetto per il patrimonio pubblico, gli “sconosciuti” riporteranno il “decoro” in un parcheggio pubblico e insegneranno alla nostra civiltà superiore un po’ di senso civico.

 

Di seguito il video con i lavori che stanno portando avanti i richiedenti asilo

 

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia