Arcore, soldi in arrivo dalla Regione per evitare gli allagamenti

Regione Lombardia ha stanziato 359mila euro per riqualificare l’enorme vasca di contenimento delle acque che si trova nel fazzoletto di terra compreso tra via Monte Bianco, via della Maiella e via Gran Sasso

Arcore, soldi in arrivo dalla Regione per evitare gli allagamenti
Vimercatese, 30 Agosto 2019 ore 16:12

Buone, anzi, ottime notizie per evitare il rischio allagamenti durante le cosiddette “bombe d’acqua” che si abbattono sempre più frequentemente su tutta la Brianza, Arcore compresa.

Stiamo parlando di quasi 360mila euro che serviranno per riqualificare la vasca volano naturale di via Monte Bianco. Una vera e propria manna dal cielo per le casse comunali. Infatti Regione Lombardia ha stanziato 359mila euro per aiutare il Comune di Arcore, guidato dal sindaco Rosalba Colombo,  a riqualificare l’enorme pozza naturale che si trova nel fazzoletto di terra compreso tra via Monte Bianco, via della Maiella e via Gran Sasso, accanto alla ditta “BrianzaTende” e che venne realizzata qualche anno in via Monte Bianco per raccogliere le acque piovane che scendono dalla Montagnola e dal Parco di Villa Borromeo.

Lavori che verranno realizzati da Brianzacque

La vasca, ricordiamo, venne realizzata qualche anno fa direttamente da “BrianzaTende” su un’area verde che misura circa 33mila metri quadrati. Ora, invece, i lavori di riqualificazione e piantumazione verranno realizzati direttamente da Brianzacque.

Soddisfatto l’assessore Fausto Perego

Soddisfatto l’assessore Fausto Perego. “Questo stanziamento non può che renderci felici perchè in questo modo andiamo a sistemare definitivamente un’altra area della città che viene utilizzata per evitare gli allagamenti durante le piogge torrenziali che si abbattono frequentemente – ha spiegato Perego – L’invaso verrà ampliato e verrà installato anche uno sgrigliatore automatico che rappresenta un’avanzata soluzione tecnica tra i sistemi di pulizia automatica delle griglie a barre installate presso grandi canali, quali quelli di presa di acqua di mare, laghi, fiumi o di grandi impianti di trattamento acque. Insomma un’altro intervento che va ad aggiungersi a quelli già messi in atto in questi anni e che speriamo possa scongiurare per sempre il pericolo allagamenti. Sotto questo fronte abbiamo fatto tanto. Ma non finisce qui: infatti a breve partiremo con i lavori riguardanti la realizzazione della vasca volano al Roccolo, a Bernate”. LEGGI QUI

Tutti i dettagli verranno illustrati in una assemblea pubblica

Un intervento che, insieme a quello previsto al Roccolò e che prevede la realizzazione di una nuova vasca volano in località Bernate, verrà illustrato durante una assemblea pubblica organizzata dall’Amministrazione comunale per il prossimo 17 settembre.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia