Cronaca

Arrestati due spacciatori in pieno giorno a Meda

In via Solferino presi marocchini dopo la cessione di due dosi di cocaina a una 40enne residente in città

Arrestati due spacciatori in pieno giorno a Meda
Cronaca Seregnese, 02 Novembre 2017 ore 11:07

In pieno giorno arrestati dai Carabinieri due spacciatori in via Solferino a Meda.

La cessione della droga dal finestrino dell'auto

In via Solferino, a metà pomeriggio, i Carabinieri hanno sorpreso due spacciatori mentre cedevano due dosi di cocaina a una 40enne, residente in città. Arrestati due marocchini di 19 anni e 33 anni, senza fissa dimora e con precedenti specifici. I nordafricani viaggiavano su una Seat Ibiza, che si è affiancata all'auto della donna e hanno passato le dosi attraverso il finestrino.

I nordafricani avevano 350 euro in contanti

Nella perquisizione i militari dell'Arma locale hanno trovato nella disponibilità dei pusher stranieri anche 350 euro in contanti che, secondo gli investigatori, sarebbero il provento dell'illecita attività di spaccio. Sono accusati di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini dello spaccio. L'acquirente medese è stata segnalata alla Prefettura come assuntrice.

Controlli a tappeto della stazione locale dell'Arma

L'operazione conclusa dai Carabinieri in centro città, che risale a domenica della scorsa settimana intorno alle 16, rientrava in un apposito servizio di prevenzione condotto dagli uomini della stazione locale, al comando del luogotenente (fresco di nomina) Giuseppe Vantaggiato,  con il supporto dei colleghi della Compagnia di Seregno.

 

Seguici sui nostri canali
Necrologie