Arrestato spacciatore a Renate, vendeva davanti al centro anziani

In manette un marocchino di 69 anni, beccato con un etto di hashish. Addosso aveva anche 300 euro, probabile provento dell’attività illecita

Arrestato spacciatore a Renate, vendeva davanti al centro anziani
23 Aprile 2018 ore 11:55

Arrestato spacciatore a Renate, vendeva davanti al centro anziani.

Guai per un marocchino

Arrestato spacciatore a Renate, vendeva davanti al centro anziani. E’ finito in manette giovedì pomeriggio dopo che aveva venduto un etto di hashish ad un giovane cliente arrivato in paese per rifornirsi di droga.
A sorprenderlo, nel parchetto antistante la sede del centro anziani in via Tripoli, sono stati gli agenti della Polizia locale e un carabiniere in borghese.  Il marocchino di 69 anni, è così finito in manette con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.  A lui sembra si rivolgessero tanti clienti della zona. Giovedì pomeriggio aveva appena ceduto un etto di hashish ad un venticinquenne residente a Bulciago proprio sotto gli occhi dei vigili e di un militare quando è stato fermato.
Perquisito, addosso gli sono stati rinvenuti circa 300 euro in contanti, probabile provento dell’attività illecita e della vendita. Venerdì mattina l’uomo è comparso per la direttissima in Tribunale a Monza: per il nordafricano – nullafacente, già noto in passato alle forze dell’ordine – sono stati disposti i domiciliari in attesa del processo che dovrebbero essere celebrato il prossimo giugno.