Assurdo in Tribunale a Monza: facchini e pasticceri trascrivono le udienze

La protesta di chi ha perso l'incarico

Assurdo in Tribunale a Monza: facchini e pasticceri trascrivono le udienze
Cronaca 29 Giugno 2017 ore 15:46

Assurdo in Tribunale a Monza: facchini e pasticceri trascrivono le udienze

Caos in Tribunale

E’ caos in Tribunale a Monza per il nuovo appalto. E partono gli esposti al Ministero. Pasticceri e facchini trascrivono le udienze. Gli “storici” fonoassistenti, i trascrittori e gli stenotipisti con dieci anni di esperienza alle spalle sono stati lasciati a casa. Al posto loro arriva personale non formato per le prestazioni richieste, e ora si temono processi “lumaca”.

Una vicenda incredibile

Ancora un paio di mesi. Gli specialisti che per dieci anni hanno prestato servizio registrando, trascrivendo e inviando gli atti delle udienze resteranno “formalmente” in forza fino a settembre. Poi però il nuovo personale dovrà subentrare definitivamente. Difficile dire con certezza quale servizio saranno in grado di garantire. Abbiamo intervistato in esclusiva quelli che hanno perso l’incarico. Leggi qui l’articolo sul Giornale di Monza in edicola oggi, martedì 4 luglio o nell’edizione sfogliabile per pc, smartphone e tablet.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità