Attentato di Barcellona, le prime reazioni dei politici in Brianza

I primi commenti dei politici brianzoli dopo l'attacco sulla Rambla a Barcellona

Attentato di Barcellona, le prime reazioni dei politici in Brianza
Cronaca 18 Agosto 2017 ore 10:35

Attentato di Barcellona, le parole di Andrea Monti e Alessandro Gerosa

Attentato di Barcellona: le reazioni dei politici in Brianza

Dopo l’attentato terroristico di Barcellona dove ieri un furgone è piombato sulla Rambla uccidendo 13 persone tra cui l’italiano Bruno Gulotta di Legnano, e ferendone 80, arrivano i primi commenti dei politici brianzoli.

Le parole di Andrea Monti

Forti le parole di Andrea Monti, Assessore alla Sicurezza del Comune di Lazzate.

A Barcellona terroristi falciano la folla con un camion. L’ultimo ad aver attuato un attentato simile, a Berlino, era Anis Amri, un profugo (finto), minorenne, sbarcato a Lampedusascrive sul suo profilo Facebook Andrea Monti. “Qualche testa di cxxxo, nonostante ciò, continua a riempire appartamenti dei nostri comuni con questa gente, che non sappiamo chi è e da dove arriva. E chi lo fa, badate bene, dovrebbe essere il responsabile della nostra sicurezza. O ci ribelliamo o finisce male. Molto male“.

Attentato di Bercellona

Il post di Alessandro Gerosa

Su Facebook Alessandro Gerosa, Consigliere Comunale a Monza per Sel, condivide il post di Lab Monza con le parole del sindaco di Barcellona, Ada Colau.

Attentato di Barcellona

Le parole della Colau

La Colau, in carica dal 2015, è stata la prima ad intervenire con un tweet di condanna del terrorismo e un’affermazione di forza, di vita: “Barcellona città di pace. Il terrore non ci impedirà di essere chi siamo: una città aperta al mondo, coraggiosa e sostenuta”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità