Cronaca

Audi fugge dopo aver speronato un'auto e si schianta contro il guard rail

Il responsabile è stato rintracciato grazie al conducente di un terzo veicolo che lo ha inseguito e ha chiamato i soccorsi

Audi fugge dopo aver speronato un'auto e si schianta contro il guard rail
Cronaca Monza, 27 Febbraio 2019 ore 15:07

Audi fugge dopo aver speronato un'auto e si schianta contro il guard rail

Ha speronato una Toyota ma, anziché fermarsi, ha schiacciato sull'acceleratore nel tentativo di far perdere le sue tracce. E avrebbe anche potuto riuscirci se non fosse stato per l'autista di un terzo veicolo che, assistendo alla scena, si è messo all'inseguimento dell'auto pirata che ha concluso la sua folle corsa schiantandosi contro il guard rail.

I fatti si sono verificati questa notte (tra martedì e mercoledì) a Monza, lungo la statale 36. Secondo quanto ricostruito dalle Forze dell'ordine, l'Audi A3, a seguito di un repentino cambio di corsia, ha impattato contro un’autovettura Toyota Yaris che viaggiava lungo la prima corsia, in direzione di Milano.

L’Audi, malgrado il sinistro, ha continuato la sua corsa, seguita però da un'altra autovettura, il cui conducente per senso civico, ha anche allertato i soccorsi.

L’auto in fuga ha raggiunto la rotatoria di  viale Elvezia dove si è schiantata contro la cuspide stradale. Il conducente ha quindi tentato di scappare a piedi, ma è stato rintracciato dagli agenti della Squadra Volante intervenuta sul posto.

Il conducente, identificato per R.K. 39 marocchino, è stato denunciato  dalla Polizia Stradale per essersi rifiutato di sottoporsi al controllo alcoltest, per omissione di soccorso, fuga a seguito di sinistro stradale, nonché sanzionato amministrativamente per circa 3mila euro per mancanza copertura assicurativa, cambio si corsia non segnalato, circolazione con veicolo sottoposto a sequestro amministrativo.

Sono state, inoltre, avviate le pratiche per la confisca del veicolo.  La conducente del veicolo urtato è ricorsa alle cure mediche per valutazioni circa lo stato di salute. I mezzi incidentati sono stati rimossi dalla società di soccorso stradale Agliata.

speronamento 5
Foto 1 di 3
speronamento 1
Foto 2 di 3
speronamento 4
Foto 3 di 3

 

Seguici sui nostri canali
Necrologie