Emergenza Covid-19

Auto elettriche in sharing a disposizione di Croce Rossa Italiana

I mezzi fanno parte della flotta del nuovo sevizio che partirà a Monza nelle prossime settimane

Auto elettriche in sharing a disposizione di Croce Rossa Italiana
Monza, 18 Novembre 2020 ore 13:16

Le auto elettriche del servizio in sharing a disposizione di Croce Rossa Italiana per il periodo dell’emergenza sanitaria.

Auto elettriche al servizio della Cri

L’Amministrazione Comunale, Aeev Impianti – Gruppo Acsm Agam e E-Vai hanno messo a disposizione degli operatori sanitari della sede di via Pacinotti due Ranault Zoe full electric che potranno essere da loro utilizzate per l’intero periodo di emergenza legata al Covid.

“Uno sforzo comune tra pubblico e privato per dare una mano a chi è in prima linea nella lotta al Covid”, ha commentato il sindaco Dario Allevi.

Le due auto elettriche fanno parte della flotta che sarà destinata al nuovo sevizio di car sharing che partirà in città nelle prossime settimane, “ma che, in un momento di emergenza, abbiamo deciso di riconvertire dando una mano a chi lavora giorno e notte per la nostra salute”, ha spiegato l’assessore alla Mobilità Federico Arena.

Salute e salvaguardia dell’ambiente

“Ringrazio l’Amministrazione Comunale, Aevv Impianti e E-Vai per questo prezioso aiuto – ha sottolineato Dario Funaro, Presidente del comitato di Monza della Croce Rossa Italiana – In questa fase di emergenza sanitaria è importante avere mezzi a disposizione per le attività sociali che ci vengono costantemente richieste, come per esempio la consegna a domicilio della spesa o delle medicine. Un servizio che acquista adesso anche un valore ecologico: l’aiuto arriva a bordo di mezzi elettrici che rispettano l’ambiente. Un valore oggi più che mai fondamentale per salvaguardare il nostro mondo, ma anche la nostra salute”.

“Una scelta di attenzione nei confronti delle comunità locali duramente colpite in questa seconda ondata della pandemia – hanno aggiunto Paolo Busnelli e Paolo Soldani, Presidente e Amministratore Delegato di Acsm Agam – in linea con la responsabilità sociale di impresa con cui vogliamo dare valore al radicamento territoriale”.

TORNA ALLA HOME PAGE

 

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia