A Seregno

Auto si ribalta dopo lo scontro all’incrocio

Una monovolume si è rovesciata fra via Macallè e via Ticino, sei le persone coinvolte con un paio di feriti medicati all'ospedale di Monza

Auto si ribalta dopo lo scontro all’incrocio
Seregnese, 24 Settembre 2020 ore 09:21

Auto si ribalta dopo lo scontro all’incrocio “maledetto” del Lazzaretto di Seregno. Ancora un incidente fra le vie Ticino, Macallè e Col di Lana. Lievi feriti fra i coinvolti. Sul posto Vigili del fuoco, Automedica, due ambulanze e Polizia locale.

Auto si ribalta dopo lo scontro all’incrocio

Auto si ribalta dopo lo scontro all’incrocio “maledetto” del Lazzaretto di Seregno. L’incidente mercoledì 23 settembre in prima serata, una manciata di minuti dopo le 20. Sono entrate in collisione una Volkswagen Polo e una Dacia Duster. A seguito dell’impatto all’intersezione, la monovolume si è rovesciata ed è finita al centro della carreggiata in via Macallé.

Sul posto ambulanze, Vigili del fuoco e Polizia locale

In via Macallé è subito accorso il personale del “118” con l’Automedica e le ambulanze di Seregno Soccorso e della Croce verde lissonese. Sul posto anche i Vigili del fuoco del distaccamento locale, ma all’arrivo dei pompieri gli occupanti della Dacia Duster erano già riusciti ad abbandonare l’abitacolo.

Feriti lievi dopo lo scontro

Sei le persone coinvolte nell’incidente al Lazzaretto, fra cui quattro ragazzi di età compresa fra 17 e 20 anni. Un paio i feriti, non in gravi condizioni, trasportati al Pronto soccorso dell’ospedale San Gerardo di Monza. Al Lazzaretto per i rilievi sono intervenuti i vigili urbani, chiamati a ricostruire l’esatta dinamica del sinistro e la responsabilità della mancata precedenza al momento di impegnare l’incrocio.

Al Lazzaretto l’incrocio maledetto

Non è la prima volta che si registrano incidenti in quel punto del Lazzaretto, come in questa occasione, anche se l’Amministrazione ha provveduto a installare dei pannelli luminosi per evidenziare il segnale di “stop”  per gli automobilisti che si immettono in via Macallé.

Torna alla home page

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia