Babbo Natale aiuta l’Abio

Consegnati i fondi raccolti dal gruppo di volontari per i baby pazienti dell'ospedale di Carate

Babbo Natale aiuta l’Abio
Caratese, 25 Gennaio 2018 ore 16:19

Un aiuto concreto per l’Abio da… Babbo Natale. Sono stati consegnati nei giorni scorsi i fondi raccolti dai ragazzi in “divisa” rossa per i volontari dell’ospedale di Carate.

Abio nel cuore

Una “manna dal cielo”, l’hanno definito i volontari dell’Abio Brianza. Si, perché quell’assegno da mille euro darà una mano concreta alla realizzazione dell’ennesimo, utile progetto portato avanti dall’associazione: sostituire le poltrone nella sala d’aspetto della Pediatria dell’ospedale caratese, per offrire una seduta più comoda a mamme e papà dei piccoli pazienti.
Assegno arrivato grazie ai fondi raccolti dalla “Banda dei Babbi Natale”. Un gruppo di amici di Carate, Giussano e Verano quest’ultimo,  entrato in azione la Vigilia di Natale.

I volontari, indossata la “divisa” rossa, avevano fatto visita agli oltre duecento ospiti delle case di riposo “Il Parco” e “La Rovella”, oltre che alla Pediatria del Vittorio Emanuele III. Lì era stata già consegnata parte del loro dono speciale: una valanga di giocattoli per i baby pazienti e per l’Abio. Nel pomeriggio e fino alla mezzanotte, i Santa Claus avevano poi raggiunto un centinaio di bambini tra Carate, Verano e Giussano. Grazie alle offerte delle famiglie, rimpinguate da quelle degli sponsor, nei giorni scorsi la “Banda dei Babbi Natale” ha potuto firmare l’assegno.

“Siamo contenti ed orgogliosi”

“Siamo contenti ed orgogliosi di aver aiutato l’Abio Brianza con questo importante contributo”, ha affermato Luca Veggian, tra i protagonisti dell’iniziativa . “Ringrazio i volontari Lorena, Marco, Narima, Adriano, Riccardo, Valentina, Saverio, Fabio, Natascia, Domenico, Willy, Simone, Rino, Andrea, Fabrizio, Miriam, Luca, Arianna e Claudio. Grazie anche agli sponsor: Bcc di Carate, Fratelli Disca Imbiancature, Elli Giardini, Polaris, Il Negozietto, One Club, Simpaty Bar, Caldarini, Take Away, Lory mille e più idee”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia