La storia

Barlassina, famiglia bloccata in Marocco da oltre tre mesi

Abdelaal Saleh non riesce a ricongiungersi con moglie e figli, bloccati a Tangeri.

Barlassina, famiglia bloccata in Marocco da oltre tre mesi
Seregnese, 23 Giugno 2020 ore 18:25

Barlassina, famiglia bloccata in Marocco da oltre tre mesi. Il pizzaiolo Abdelaal Saleh non riesce a ricongiungersi con moglie e figli, bloccati a Tangeri.

Mamma e figli bloccati in Marocco

Non vede moglie e figli da oltre tre mesi: sono rimasti bloccati in Marocco e non riescono più a tornare in Italia a causa dell’emergenza coronavirus. E’ l’incredibile storia di Abdelaal Saleh, per tutti Carlo, egiziano di 41 anni residente a Barlassina, ma conosciutissimo anche a Seveso poiché titolare di una pizzeria nel quartiere di San Pietro.
Sposato con Sanae Boulif, italiana di origini marocchine di 40 anni, è padre di tre bimbi di 8, 6 e 4 anni, che non vede ormai dalla fine di febbraio. Da allora sono bloccati a Tangeri e non riescono a tornare.
Leggi l’articolo completo sul Giornale di Seregno in edicola da martedì 23 giugno 2020.
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia