La storia

Barlassina, famiglia bloccata in Marocco da oltre tre mesi

Abdelaal Saleh non riesce a ricongiungersi con moglie e figli, bloccati a Tangeri.

Barlassina, famiglia bloccata in Marocco da oltre tre mesi
Cronaca Seregnese, 23 Giugno 2020 ore 18:25

Barlassina, famiglia bloccata in Marocco da oltre tre mesi. Il pizzaiolo Abdelaal Saleh non riesce a ricongiungersi con moglie e figli, bloccati a Tangeri.

Mamma e figli bloccati in Marocco

Non vede moglie e figli da oltre tre mesi: sono rimasti bloccati in Marocco e non riescono più a tornare in Italia a causa dell’emergenza coronavirus. E’ l’incredibile storia di Abdelaal Saleh, per tutti Carlo, egiziano di 41 anni residente a Barlassina, ma conosciutissimo anche a Seveso poiché titolare di una pizzeria nel quartiere di San Pietro.
Sposato con Sanae Boulif, italiana di origini marocchine di 40 anni, è padre di tre bimbi di 8, 6 e 4 anni, che non vede ormai dalla fine di febbraio. Da allora sono bloccati a Tangeri e non riescono a tornare.
Leggi l’articolo completo sul Giornale di Seregno in edicola da martedì 23 giugno 2020.
Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità