Il caso

Barlassina, titolare positivo al Covid-19 chiude il suo bar

La decisione presa da Guido Aresa, che ha chiuso temporaneamente il suo Alexanderplatz.

Barlassina, titolare positivo al Covid-19 chiude il suo bar
Seregnese, 17 Giugno 2020 ore 17:46
Barlassina, titolare positivo al Covid-19 chiude il suo bar. La decisione presa da Guido Aresa, che ha chiuso temporaneamente il suo Alexanderplatz.

Positivo al Covid-19, birreria chiusa

Positivo al coronavirus anche se asintomatico, ha deciso di chiudere il bar per tutelare i clienti. Dopo aver sospeso l’attività nel corso della fase 1, la birreria Alexanderplatz chiude di nuovo le proprie porte. Guido Aresa, 63enne cerianese titolare della birreria-paninoteca in via Fiume, da giovedì ha deciso di chiudere. La spiegazione è arrivata attraverso un messaggio fatto circolare sui social e appeso all’esterno del locale. “La birreria resterà chiusa fino a data da destinarsi. A seguito di un ricovero legato a un altro problema di salute, Guido è risultato positivo al Covid-19, ma fortunatamente è totalmente asintomatico”. Da qui la decisione del locale di tenere chiuso. Una scelta presa in totale autonomia dopo l’amara scoperta.

“Voglio salvaguardare i clienti”

La decisione è stata presa per salvaguardare dipendenti e clienti: “Non appena ho avuto il risultato del tampone e ho scoperto la positività, ho deciso di chiudere il locale, per la sicurezza dei dipendenti e soprattutto dei clienti. Ho creduto fosse la cosa più giusta da fare” ha dichiarato il titolare.

L’ARTICOLO COMPLETO SUL GIORNALE DI SEREGNO IN EDICOLA

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia