Cronaca

"Basta incidenti nel tunnel di Monza"

Dopo lo schianto mortale di ieri interviene l'associazione HQMonza, che chiede autovelox, sensori e telecamere.

"Basta incidenti nel tunnel di Monza"
Cronaca Monza, 16 Settembre 2018 ore 07:40

"Basta incidenti nel tunnel di Monza". A chiederlo a gran voce e a lanciare l'allarme per una situazione tragica è l'associazione HQMonza.

"Basta incidenti nel tunnel di Monza"

L'ultimo sinistro risale soltanto a ieri, sabato 15 settembre, uno schianto nel quale ha perso la vita il 36 enne  lissonese Massimo Pierro.  "In questi ultimi mesi - scrive Isabella Tavazzi portavoce  dell'associazione HQMonza - la sicurezza sulla Statale 36 è stata messa a rischio. Si sono verificati numerosi incidenti, la maggior parte dei quali nei tratti “maledetti” di Desio e Briosco, dove tutti auspicano nuovi interventi che migliorino la sicurezza. Ma c’è una novità che suscita ulteriore allarme: sono in aumento anche gli incidenti all'interno della galleria di Monza".

Nel tunnel auto a velocità troppo elevata

"In questi ultimi mesi - prosegue Tavazzi -  come associazione, stiamo tra l’altro raccogliendo ripetute segnalazioni di auto che nel tunnel sfrecciano a velocità elevata, facendo slalom tra le corsie e gli altri veicoli".

"Rilanciamo quindi con forza una richiesta che avevamo avanzato sin dai tempi della progettazione della galleria: installare autovelox e utilizzare i sensori e le telecamere di sicurezza. Per identificare e sanzionare i ripetuti cambi di corsia azzardati".

Occorre invece massima cautela

“A cinque anni dall'apertura al traffico della galleria di Monza - sottolinea sempre la portavoce dell'associazione HQMonza -  sembra che gli automobilisti più spregiudicati abbiano purtroppo 'preso confidenza' con il tunnel, dimenticando che lì sotto occorre il massimo di cautela".

L'appello ad Anas e Polizia stradale

"Facciamo appello ad Anas e alla Polizia Stradale perché ci siano più controlli e sistemi di dissuasione, per stroncare al più presto questa tendenza pericolosa. Autovelox e altri sistemi di rilevazione costituiscono  un deterrente efficace e possono riportare tutti alla prudenza e attenzione,  indispensabili all'interno di qualsiasi galleria stradale".

Seguici sui nostri canali
Necrologie