Bcc Carate, mille spettatori al concerto di Natale

Applausi e grande successo per l'esibizione del Coro del Teatro alla Scala ospite ieri sera, mercoledì, sul palco dell'Agorà.

Bcc Carate, mille spettatori al concerto di Natale
12 Dicembre 2019 ore 17:04

Quasi mille spettatori hanno assistito al concerto di Natale offerto dalla Bcc di Carate Brianza.

Il Coro del Teatro alla Scala protagonista del concerto della Bcc Carate

Quasi 700 spettatori hanno riempito il salone del «Teatro L’Agorà» (scelto per l’ampiezza del palco), ma vista la grande richiesta si sono aggiunti anche altri trecento soci della Banca di credito cooperativo di Carate che hanno approfittato della possibilità di assistere ieri sera, mercoledì, alla proiezione dello straordinario concerto di Natale presso l’Auditorium Bcc di viale Garibaldi che quest’anno ha avuto per protagonista un’eccellenza artistica nel panorama lirico internazionale: il Coro del Teatro alla Scala.

Presenti numerose autorità, tra cui il prefetto di Monza Patrizia Palmisani, il presidente del Tribunale di Monza Laura Cosentini, il sostituto procuratore del Tribunale di Monza Salvatore Bellomo, il vicepresidente della Regione Fabrizio Sala, il presidente del Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea Giuseppe Maino, il vicesindaco Giovanni Fumagalli, il presidente del Parco Valle Lambro Eleonora Frigerio.

5 foto Sfoglia la gallery

Il presidente: Orgogliosi di avere offerto un evento musicale di prim’ordine

«Siamo orgogliosi di aver offerto un evento musicale di prim’ordine ai nostri soci – ha detto il presidente Annibale Colombo – Non capita tutti i giorni di poter assistere all’esibizione di un’eccellenza artistica di primo piano nel panorama lirico internazionale. Un concerto che, ritengo, abbia entusiasmato tutti i presenti. Anche i non appassionati alla lirica hanno sicuramente apprezzato l’indubbia qualità artistica ed il talento musicale dimostrati dal Coro, dai pianisti ed i solisti che si sono esibiti nei cori di alcune tra le più celebri opere di Giuseppe Verdi, un nome che non ha certo bisogno di presentazioni. Ringrazio tutti loro, assieme al direttore d’orchestra maestro Bruno Casoni, per averci regalato una serata indimenticabile, il miglior modo per scambiarci gli auguri di Natale».

TORNA ALLA HOME.