Bcc Carate sostiene l’ospedale

Si tratta di un manichino che riproduce l'anatomia del neonato e facilita le manovre rianimatorie, con un miglior apprendimento delle tecniche manuali. 

Bcc Carate sostiene l’ospedale
26 Ottobre 2017 ore 14:42

Bcc Carate sostiene l’ospedale tramite la donazione di uno strumento fondamentale per il reparto di Neonatologia.

Un manichino per la rianimazione

Nell’ambito dei numerosi interventi nel campo del sociale la banca di credito cooperativo di Carate Brianza si è resa protagonista del supporto al reparto neonatologico dell’ospedale di Carate Brianza (Asst territoriale di Vimercate), tramite la donazione di uno strumento fondamentale per i corsi di rianimazione per neonatologi, ostetrici, anestesisti e personale infermieristico.

Si tratta di un manichino che riproduce l’anatomia del neonato e facilita le manovre rianimatorie, con un miglior apprendimento delle tecniche manuali.

Rianimazione pediatrica in ospedale

Il presidente Colombo: un aiuto a un reparto già eccellente

Così Annibale Colombo, presidente della Bcc Carate: “Il reparto neonatologico di Carate Brianza rappresenta un’eccellenza nel territorio. Il momento della nascita, ricordiamo, può, in rari casi, comportare alcuni rischi, e per tale motivo il neonatologo deve essere sempre pronto alla rianimazione di un eventuale neonato sofferente. Tale evento è raro ma possibile e non sempre prevedibile. In questo contesto l’intervento di Bcc Carate Brianza permetterà, ancora una volta, di migliorare i contenuti già eccelsi del reparto”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia