Berlusconi con la mano fasciata dopo una caduta giocando a pallone con il Monza

"Questo succede perché non ricordo mai di avere l'età che ho".

Berlusconi con la mano fasciata dopo una caduta giocando a pallone con il Monza
Monza, 17 Luglio 2019 ore 11:25

(foto di repertorio)

Berlusconi con la mano fasciata dopo una caduta giocando a pallone con il Monza. Lo ha raccontato lui stesso ai microfoni del Corriere della Sera da Strasburgo.

Berlusconi con la mano fasciata dopo una caduta giocando a pallone con il Monza

Come vi abbiamo raccontato proprio ieri Silvio Berlusconi ha tenuto a battesimo il Calcio Monza ospitando tutti i giocatori della squadra a Villa Gernetto.

Nel corso della giornata c’è stato il tempo per parlare un po’ di tutto. In particolare il patron biancorosso si è rivolto ai giocatori soffermandosi su temi extra-calcistici e invitandoli a “pensare al futuro. Ai tempi del Milan invitavamo i calciatori a studiare le lingue straniere pensando a quando sarebbero finite le loro carriere. Per la vita di tutti i giorni dovrete avere una preparazione. La società è a vostra disposizione se vorrete frequentare un’università o sostenere una preparazione per un lavoro” – LEGGI QUI TUTTO L’ARTICOLO

La caduta giocando a calcio

A fine giornata, da grande amante del calcio, Berlusconi non ha certo rinunciato a fare quattro tiri al pallone.

Ed è stato proprio in quel frangente che – come riferisce il patron biancorosso in una intervista video al Corriere – colpendo la palla di testa è caduto, facendosi male al polso. “Questo succede perché non ricordo mai di avere l’età che ho” – ha concluso scherzando Silvio Berlusconi.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia